“Young, Alive And In Love!” non attraente come previsto

  • settembre 2, 2019

“Young, Alive And In Love!” fu la prima volta che Paul Anka si unì alla RCA Victor, un’etichetta discografica forte e molto famosa. Sembra che RCA abbia grandi aspettative per Paul Anka da questo album. A quel tempo, nomi come The Beatles, The Beach Boys o Bob Dylan non erano molto famosi, Elvis Presley ha scalato le classifiche con rock n roll, blues, soft e slow. Quindi non sorprende che RCA Victor abbia voluto che Paul Anka realizzasse un album del genere. Il problema è che Paul Anka in precedenza era solo un idolo per adolescenti che suonava fortemente musica rock n roll, rivolgendosi al genere in cui il mercato è febbrile: il blues richiede una voce calda e maschile. Molte persone pensano che Paul Anka non lo farà. Giovane, vivo e innamorato! ci si aspetta che sia una risposta convincente a quei dubbi dubbi.

Non è difficile ascoltare il suono della disposizione della big band nell’album. RCA Victor fa bene in questo senso. La band che suona dietro Paul è fantastica. Sfortunatamente, la voce di Paul non è così. Paul prese note importanti che non funzionavano e la sensazione era un po ‘carente in profondità. L’album ha un concetto chiaro, diviso in 3 parti, la prima parte delle canzoni sui giovani (giovani), la parte centrale sulla vita (vivo), l’ultima parte è l’amore (amore), abbastanza interessante.

In generale, sono stato un po ‘battuto perché è costato denaro per acquistare questo disco ma non era buono come previsto, ho dovuto dare 3,5 / 5 così.

BILLY JOEL – “PIANO MAN”

  • agosto 19, 2019

Eccitante. Molto interessante. Ci sono voluti alcuni giorni per ascoltare un album che mi ha fatto dire così. Billy Joel in Glass Houses è completamente diverso da Billy Joel che aveva già avuto molto successo con The Stranger o 52nd Street. Sembra che Joel voglia sfuggire all’immagine di un ragazzo che canta leggermente musica rock, sporgendosi verso le dolci ballate che hanno fatto il suo nome e il suo marchio. In questo album, Joel si ribellò.

La copertina dell’album è un’immagine di Joel che indossa una giacca di pelle, con in mano una pietra gettata in una casa di vetro a 2 piani. E sin dal primo minuto dell’album, la maggior parte degli echi è stata il suono di vetri rotti. Joel vuole gettare via l’immagine che è già penetrata nel cuore delle persone, per costruire un nuovo Joel, più forte, personalità e “migliore”. Joel ebbe successo.

In tutto l’album ci sono suoni di chitarra elettrica con rift, tagli stretti con tempo che viene alzato. Molte persone pensano che il tempo in cui è arrivato questo album e il crescente sviluppo del punk britannico e della musica New Wave debbano avere qualcosa a che fare con esso. Questo non è del tutto assurdo. Le case di vetro possono essere completamente classificate come New Wave. A volte la voce e il ritmo della canzone sono molto facili da pensare a Elvis Costello che stava facendo la pioggia in quel momento.

Tuttavia, è vero che le case di vetro di Joel non sono interamente rock e chitarra elettrica. Ci sono canzoni che sembrano come Joel che ritorna parzialmente a Joel delle vecchie ballate; non così leggero, ma più leggero ad un certo livello. Alcuni sono persino tornati ai soliti suoni della tastiera.

Sebbene ci fossero alcune critiche sul fatto che Joel’s Glass Houses non fosse ancora arrivato al “rock”. O ascoltatori fedeli che hanno già familiarità con l’immagine delicata di Joel prima che non potessero adattarsi al cambiamento in questo album, è innegabile che Glass Houses sia uno degli album di maggior successo e memorabili. di Billy Joel. La musica che Joel ha suonato in questo album era vivace ed energica come voleva scoppiare in fiamme, e ha interferito con essa, a volte con alcuni momenti di romanticismo tranquillo e pacifico. Questo mi fa amare solo la prima volta che l’ho sentito …

Il gruppo “5 linee” e l’album “Love”

  • agosto 17, 2019

Deve essere passato molto tempo da quando ho avuto un album vietnamita, quindi l’ho ascoltato e sono rimasto a bocca aperta per un po ‘come questo album di “Love” di 5 Lines Ke. E questo è anche l’album che anche dopo aver ascoltato questa volta per la quarta volta, esito anche a mettere la tastiera per scrivere commenti, perché la mia conoscenza e conoscenza sono troppo limitate. Ieri sera stanco, probabilmente ancora a causa del jetlag, dormendo per un breve periodo dalle 20:00 alle 6:00, poi mi sono svegliato, nello spazio tranquillo del primo mattino, ho bevuto il tè e ho deciso di ascoltare di nuovo e scrivere. che cosa. Perché forse non sto scrivendo, mi sento molto ansioso.

Sebbene il concetto di World Music esista da molto tempo, è ancora abbastanza controverso e ancora nuovo nel mondo, per non parlare del Vietnam. In realtà, non credere quando un certo uomo o donna dice che la musica vietnamita è indietro di qualche decennio rispetto al mondo. Negli ultimi anni, vedo i nostri artisti recuperare rapidamente rispetto alla tendenza, sia popolare che ancora al mondo. Comunque, torniamo a World Music.

Sebbene World Music non sia frenetico, è stato ricercato e perseguito da alcuni artisti in Vietnam. Per quanto riguarda il musicista, il produttore è Quoc Trung, con una serie di progetti sperimentali dopo il suo viaggio di dieci miglia; In termini di cantanti, i gruppi più popolari sono Tung Duong e 5 Series Ke. La World Music come menzionata finora sul concetto non è completamente unificata, ma può essere approssimativamente intesa come un modo per combinare le caratteristiche della musica di una certa musica etnica, etnica, regionale e attuale. sulla scena globale. Il folklore selvaggio piace il nostro paese o lo dice: combinando musica tradizionale e contemporanea.

Dopo essere stato deluso (personalmente) da Do Bao – La nostra storia “di Do Bao – Ha Tran, non vedo l’ora che gli ultimi mesi dell’anno ascoltino il” Single Way “di Tung Duong (fine) con l’artista jazz franco-vietnamita Nguyen Le) e ‘Love’ di 5 Kenh Guys. Un fatto interessante è che nel 2007, Tung Duong e 5 Ke Ke hanno pubblicato grandi album: “The Sun’s Wings” e “Cube of Coloured Cubes”. Entrambi gli album hanno avuto un inseguimento spettacolare al torneo di dedicazione e alla fine l’album di Tung Duong ha superato 5 Line Ke con pochi voti.

Quest’anno, Tung Duong e 5 Line Ke hanno rispettivamente pubblicato album alla volta, perseguendo insieme World Music. Mentre l’album di Tung Duong è stato portato in Francia da solo per volare, “Love” di 5 Lines Ke è stato anche remixato da prestigiosi musicisti nel paese e masterizzato negli Stati Uniti. Tung Duong è diventato sempre più maturo, e ora è il miglior cantante maschile vietnamita. Per 5 linee, questo è un grande punto interrogativo.

Sono passati 6 anni, le ragazze di 5 Ke Ke hanno appena pubblicato un nuovo album, anche durante quel periodo intermittente, sono apparse molte volte in spettacoli musicali, ma gli ascoltatori (incluso me stesso ) è ancora piuttosto scettico, non sono sicuro di cosa saranno i 5 ragazzi dopo la partenza di Ruby. Il tempo in cui Hong Ngoc lasciò questo gruppo era diverso da Giang Son. Mentre Christmas Son è molto forte nel suo ruolo di compositore, il suo canto è meno impressionante. Ruby è diverso. 5 La linea del tempo “L’ala del sole” è una bella fusione tra voci chiare come gli angeli di Bao Lan, Lan Huong e Thuy Linh, in contrasto con la voce roca e fumosa di Hong Ngoc. Ora Hong Ngoc ha diviso il gruppo, l ‘”Amore” di 5 Line Guys ha un colore monotono?

Per fortuna no.

6 anni fa, quando erano giovani, le ragazze scrivevano piuttosto sconclusionate su tutto, su tutto, sulle persone, sui piccoli cambiamenti della vita. Ora, invecchiando, scrivono solo di “Love”. Potrebbe sembrare un po ‘arretrato, ma è qualcosa che non vede l’ora. Tutte le canzoni dell’album sono composte da Bao Lan, e si occupa anche di organizzare e organizzare. In breve, mi occupo di tutto, dalla A alla Z. Questo è un concept di album, le canzoni sono organizzate insieme per raccontare una storia: l’amore di una giovane donna, dal momento in cui inizia a toccare l’amore. , fino a quando la sublimazione sembra all’estremo quando la ragazza è amata per tutto il sogno, e infine lo stupore, il rimpianto, la tristezza quando l’amore è rotto. Sebbene la teoria sia solo delle composizioni di Bao Lan, pensava che la storia fosse stata scritta solo per lei, in modo che potesse capire, ma ascoltando attentamente per vederla, questo non è lo stato d’animo generale di così tante ragazze nel mondo. Questo mondo, quando ami?

Non andrei nell’analisi di ogni canzone, come questa, quanto sono buoni i testi, quanto è grande la musica … perché da quella parte, ogni persona che ascolta se stessa e ha la propria esperienza sarà migliore. Sto solo parlando della musica che mi ha sorpreso.

Bacio alla francese – Bob Welch

  • agosto 7, 2019

Bob Welch è probabilmente il più sfortunato ad essere dimenticato nella band Fleetwood Mac per un po ‘. Quando Fleetwood Mac, i suoi membri fondatori e gli altri tre membri furono onorati di entrare nella Hall of Fame del Rock and Roll, il nome di Bob fu dimenticato. Il palco con Bob nella band non è l’età d’oro della band, è solo un periodo di transizione. Dopo che Bob se ne fu andato, Fleetwood si voltò e si alzò per diventare una delle band rock più famose al mondo. Tuttavia, il ruolo “di transizione” di Bob è abbastanza importante, poiché nella successiva biografia di Mick Fleetwood, chiama Bob “l’uomo che ha salvato l’intero Mac Fleetwood”.

Comunque, non parliamo di Fleetwood Mac, ma di Bob e del suo primo album solista French Kiss.

French Kiss ha aperto con il successo più noto di Bob – Sentimental Lady (che Fleetwood Mac aveva incluso nell’album Bare Trees qualche anno prima). Con l’aiuto della produzione di Lindsey Buckingham, la Sentimental Lady si aprì come un potente razzo che spinse in aria sia il bacio francese, sia in ordine nelle classifiche che nelle vendite in tutto il mondo. Ascolta French Kiss, cerca di toglierti dalla mente il nome di Fleetwood Mac, perché è semplicemente una band composta da nomi di talento. Quando Bob è nella band, ovviamente, è meglio ascoltare quando è solo. Sì, la voce di Bob non è forte, la sua voce è un po ‘leggera, in molte canzoni veloci e pungenti c’è una sensazione di annegamento. Sebbene questa voce sia abbastanza adatta per Sentimental Lady, nelle seguenti canzoni, mi sento un po ‘in ritardo.

In genere è un po ‘imbarazzante provare un intero album, ma solo la prima canzone, ma è vero che il resto delle canzoni è difficile da abbinare. Di cui 2 singoli che hanno raggiunto la vetta della classifica di Bob: Ebony Eyes e Hot Love, Cold World. Sia che Ebony Eyes abbia delle chitarre piuttosto buone o parole di Hot Love, Cold World va bene, ma nel complesso è appena sopra la media. Anche, Hot Love, Cold World ha una pausa (interruzione) di tutte le emozioni. Il resto delle canzoni può essere ascoltato solo da Lose Your Heart, perché è lento, quindi la voce di Bob è più evidente.

Nel complesso, sono piuttosto deluso da questo album, a volte posso suonarlo, ma non lo apprezzo molto. Se devo dare un punteggio, darò 3.5 / 5

DONNA SUMMER – un disco in vinile bello e selvaggio

  • luglio 30, 2019

Questo album ha un nome molto strano, è anche l’unico album che ho della regina della discoteca Donna Summer. Non sono un grande fan della discoteca, ma volevo scoprire come avrei dovuto ottenere questo disco. In realtà, inizialmente avrei preso Bad Girl, che era più popolare nel negozio, ma quel disco era troppo graffiato, quindi è tutto.

In effetti, questo album non è male. Al contrario, è diverso dai precedenti album estivi. Dopo essersi unito alla nuova etichetta discografica Geffen, Summer dovrebbe continuare a vendere album come torte calde prima, ma i risultati non sono desiderabili. Per questo motivo, il capo di Geffen ha appena invitato il produttore Quincy Jones – che stava crescendo rapidamente dopo molti album realizzati per Michael Jackson.

Sebbene Donna Summer (album) non abbia realizzato le entrate previste, ha anche mostrato un’estate piuttosto nuova. In questo album, oltre al lead in discoteca, puoi ancora vedere la piccola svolta verso altre righe, che potrebbe essere una piccola anima o un inno nella canzone (If It) Hurts Just A Little; o rock nella canzone Protection (originariamente destinata a collaborare con Bruce Springsteen); L’album contiene anche la famosa canzone jazz di Billy Strayhorn: Lush Life.

L’album è stato registrato entro 6 mesi dalla prima sessione. Donna Summer più tardi nell’intervista disse che era uno degli album più difficili che avesse mai registrato. In parte perché ha aggiunto diverse altre categorie, in parte perché il nuovo produttore Quincy Jones è molto esigente. È difficile dire che questo album potrebbe essere tra i migliori album della carriera di Summer, ma non è poi così male. Non mi piace molto la discoteca, quindi se gli do un punteggio, assegnerò solo 3,5 / 5 punti, perché non è abbastanza buono per attirare gli estranei come me.

Album di recensione “THE MONKEES”

  • luglio 28, 2019

Pesci, Acquario, Capricorno e Jones Ltd. Non solo è il miglior album dei Monkees (beh, molte persone pensano che il loro precedente album dei Quartier Generale sia migliore, a seconda di chi sono), ma è anche uno dei tipici album legati al rock. la maggior parte degli anni ’60, suonando con Boys ‘Beach Sounds, Highway 61 Revisited di Bob Dylan, The Beatles’ Revolver o The Rolling Stones ‘Beggars Banquet …

L’album ricorda Revolver in quanto quasi tutte le canzoni sono buone e ognuna ha uno stile diverso. I Monkees, non vincolati dalle esigenze dell’etichetta, hanno iniziato a mostrare il loro talento musicale. I membri della band sono edificanti, ma il più speciale è ancora Mike Nesmith, l’anima del gruppo, con una voce alta e un lungo respiro nella canzone di musica country What Am I Doin ‘Hanging Round? , The Door Into Summer (influenzato dall’omonimo romanzo di Robert A. Heinlein), Love Is Only Sleeping è pieno di potenza e testi perfetti.

Un album perfetto, degno di essere nella collezione di ogni appassionato di musica.

“Prima e ultima volta” – LYNYRD SKYNYRD

  • luglio 23, 2019

First And Last è stato l’album pubblicato poco dopo l’incidente aereo catastrofico che ha contribuito a sciogliere la band considerata come uno dei più grandi nomi della musica rock del sud: Lynyrd Skynyrd. Le canzoni di questo album sono una delle prime suonate da Lynyrd Skynyrd, ma per vari motivi non sono state selezionate per l’inclusione nel loro album (pronunciato “Lĕh-” nérd “Skin-” nérd).

In generale, questo album non è il miglior album di Lynyrd Skynyrd, ma dovrebbe essere se sei un grande fan del gruppo, o semplicemente adori la musica polverosa delle terre del sud piena di libertà. .

Parliamo in particolare di “Was I Right Or Wrong” – una canzone che, secondo me, può essere paragonata alle migliori canzoni scritte nel Sud come “Sweet Home Alabama” o “Free Bird” del gruppo. È passato molto tempo dall’ultima volta che ho ascoltato una vera musica del Southern Rock. Si dice che i testi di Van Zant sembrino scrivere sulla storia “classica” della gioventù del sud quel giorno: disaccordo con la famiglia, in fuga da casa per vagare per una giornata gioiosa.

Papà diceva sempre che ero uno sciocco inutile
Quindi ho lasciato la mia casa per dimostrare che avevano torto

poi quando tornò, accoglierlo non era il sorriso di sua madre, l’orgoglio di suo padre, ma due pietre tombali.

Quando sono tornato a casa per mostrarli, si sbagliavano
Tutto quello che ho trovato sono state due pietre tombali

e poi vivi se hai ragione o torto

Qualcuno mi dica, per favore, avevo ragione o torto?

La canzone era triste e così buona, dopo aver ascoltato l’intero album, rimase solo per sempre.

AL STEWART – GLI ANNI PRIMI

  • luglio 9, 2019

Al Stewart è un nome veterano nell’industria musicale britannica. Quanto vecchio? Ha cantato con Yoko Ono prima di conoscere John Lennon, è rimasto con il giovane Paul Paul e ha vissuto a Les Cousins ​​- un club specializzato nella musica folk del paese nebbioso, che può essere considerato come un inizio. spartito così come il dio nel risveglio della musica folk in questa nazione insulare.

Il caso di Al Stewart è piuttosto interessante. Era conosciuto abbastanza presto, ma non fu fino all’età di 31 anni che il clamoroso successo arrivò attraverso l’album Year Of The Cat che trasse idee dal 12 calendario zodiacale del Vietnam. Al suonava una musica strana, era unica, interessante, ma anche noiosa e lunga. Usava la musica country per raccontare storie lunghe, come Love Chronicles di 18 minuti che raccontava le sue storie d’amore, da quando era un ragazzo che segretamente passava caramelle alla ragazza al tavolo, fino alla prima volta che assaggi il frutto proibito dell’amore, poi il dolore e il conforto dal cuore quando incontri ‘lei’ … o una serie di canzoni in passato, presente e futuro sulle persone soldati nella prima e seconda guerra mondiale. Questo è ciò che lo rende speciale.

Raramente compro album di compilation, quindi devo pensare due volte a stare di fronte a The Early Years in un appartamento di un ragazzo americano di mezza età che vuole vendere una vasta collezione di dischi di carbone. Ma alla fine, per qualche motivo che non ricordo più, ma non importa, ho deciso di scegliere.

Questo album è stato il primo album di compilation di Al Stewart, nato poco dopo la sua risonanza con Year Of The Cat, ma stranamente nessuna canzone di quell’album è stata inclusa. I primi anni suona bene per me, contiene accenti speciali dai precedenti album di Al. Aveva le immagini di Bedsitter – una delle prime canzoni suonate da Al; c’è The News From Spain, uno strano mix di suoni di piano folk, prog-rock e dal suono triste di Rick Wakeman; c’è Night of The 4th Of May che scrive della notte prima della rottura con Mandi, l’evento che ha cambiato molto la musica di Al; E, naturalmente, ci sono le Cronache dell’amore menzionate sopra.

Al Stewart – I primi anni

Ascoltare questo album è un po ‘scomodo in quanto spesso è necessario prestare attenzione alle parole, se non trascurando solo alcuni paragrafi, sembra che mi senta perso nella storia di Al, ma la voce piuttosto speciale di Al è abbastanza per tirarmi indietro. . Al voice è il tipo di voce che ricorderete e sentirete, sembra ancora strana, a volte è morbida, a volte è un po ‘ruvida, a volte sembra spericolata …

Oh, adoro le storie lunghe

Smallcreep’s Day (Mike Rutherford ) album review

  • giugno 10, 2019

Smallcreep’s Day è il primo album solista di Mike Rutherford, bassista della famosa rock band britannica Genesis. L’album ha ricevuto la ricezione opposta di ascoltatori di musica. La maggior parte dei fan di Genesis si aspetta la genuina buona musica di Mike, soprattutto quando Mike ha l’aiuto di Anthony Phillips (la chitarra principale di Genesis), prodotta da David. Hentschel (che nello stesso anno ha contribuito a produrre uno dei migliori dischi della Genesis – Duke). Tuttavia, un certo numero di altri fan sono stati contenti di ciò che Mike ha creato in questo album, anche se era abbastanza diverso.

La musica dell’album è abbastanza buona, almeno per me, perché ho sempre una piccola preferenza personale per il rock progressivo. Il concetto dell’album è anche abbastanza strano con la canzone è anche il titolo dell’album, inclusi 7 piccoli brani, che occupano un lato del disco.

Anche se la Giornata di Smallcreep non è stata la cosa di maggior successo che Mike Rutherford ha avuto “fuori” la Genesi, ma ha posto le basi per lui e in seguito The Mechanics …

Penso che questo album ottenga 4/5 punti.